curriculum

CURRICULUM FORMATIVO -PROFESSIONALE DEL

prof. dr.    ELIO FRANCO


E’ nato a Napoli il 5 dicembre 1956.

·        Si è diplomato presso il Liceo-Ginnasio “Luigi Sodo” in Cerreto Sannita (BN) nel 1975.

·        Si è iscritto nell’anno accademico 1975-76 al 1° anno della Facoltà di Medicina e Chirurgia presso la 1^ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli e vi si è laureato il 26 ottobre 1981 con il seguente titolo di Tesi : “Lo studio ecocardiografico del canale di efflusso del ventricolo sinistro nei portatori di protesi valvolari, meccaniche e biologiche, impiantate in sede mitralica”.

·        Dall’01/01/1980 al 25/10/1981 ha frequentato, in qualità di studente interno, l’Istituto di Chirurgia del Cuore e dei Grossi Vasi presso la 1^ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli, diretto dal prof. Maurizio Cotrufo.

·        Si è abilitato all’esercizio della professione di Medico-Chirurgo nella seconda sessione relativa all’anno 1981 presso l’Università degli Studi di Napoli.

·        E’ iscritto all’albo professionale dei Medici-Chirurghi della provincia di Benevento dal 29 dicembre 1981 al n° 1414.

·        Si è specializzato il 28 luglio 1986 in Cardioangiochirurgia presso la 1 ^ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli, con il seguente titolo di Tesi : “Vie extra-anatomiche per la rivascolarizzazione degli arti inferiori”, frequentando l’Istituto di Chirurgia del Cuore e Grossi Vasi diretto dal prof. Maurizio Cotrufo.

·        E’ stato ammesso al “tirocinio Pratico Ospedaliero” post-laurea presso la Divisione di Chirurgia Toracica dell’Ospedale “A. Cardarelli” di Napoli dal dicembre 1982 al giugno 1983.

·        Ha frequentato , nel periodo che va dal 1982 a tutt’oggi, vari Corsi di Aggiornamento professionale.

·        Ha svolto attività didattica presso la Scuola per Operatori Sanitari della U.S.L. n°7 della Regione Campania dall’anno scolastico 1984-85 all’anno scolastico 1992-93 ed è stato componente della Commissione Esaminatrice per gli esami finali.

·        Ha svolto attività didattica presso la Scuola per Operatori Sanitari della U.S.L. 53 della Regione Campania per gli anni scolastici 1993-94 e 1994-95 ed è stato componente della Commissione Esaminatrice per gli esami finali.

·        Dal 1982 al 1985 ha frequentato periodicamente come “Visitor” il Servizio di Chirurgia Vascolare del Complesso Ospedaliero Universitario “Pitié-Solpétrière” di Parigi diretto dal prof. Jean Natali.

·        Ha prestato servizio come Assistente a tempo pieno, essendo stato nominato “Résident étranger des Hopitaux de Paris” dal Direttore Generale dell’Assistance Publique e dal Presidente del Collége de Médicine des Hopitaux de Paris, dall’01/11/86 al 31/10/87 presso il Servizio di Chirurgia Vascolare del Complesso Ospedaliero Universitario “Pitié-Salpétrière” di Parigi (Francia), diretto dal prof. Jean Natali e dal prof. Edouard Kieffer .

·        E’ questo il Servizio di Chirurgia Vascolare più grande d’Europa avendo 80 posti letto di degenza con 6 sale operatorie e al quale afferiscono pazienti di tutto il mondo, anche dagli U.S.A. In questo Servizio di Chirurgia Vascolare si è specializzato nella chirurgia della arteria carotide e della arteria vertebrale e nella chirurgia dell’aorta toracica e addominale, nonché nella chirurgia arteriosa degli arti inferiori (by-passes).

·        Ha prestato servizio come Assistente a tempo pieno dall’01/11/87 al 29/02/88 presso il Servizio di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale “Saint-Michel” di Parigi (Francia), diretto dal prof. Pierre Lagneau .

·        In questo Servizio di Chirurgia Vascolare di 45 posti letto si è specializzato nella chirurgia dell’arteria carotide in anestesia loco-regionale e nella chirurgia dell’arteria renale.

·        Dal 1988 a tutt’oggi frequenta periodicamente, effettuando degli stages, il servizio di Chirurgia Vascolare del Complesso Ospedaliero “Pitié-Salpétrière” di Parigi diretto dal prof. Edouard Kieffer.

·        Si è specializzato, il 22 luglio 1992, in Chirurgia Vascolare presso la 1^ Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli diretta dal Prof . Alberto Marcialis con il seguente titolo di Tesi : “Gli aneurismi dell’aorta addominale sottorenale”. In tale periodo ha usufruito di una “Borsa di Studio”, superando un concorso nazionale.

·        Il 18 giugno 1988 ha conseguito il Diploma del Collegio Francese di Chirurgia Vascolare, che corrisponde alla Specializzazione francese di Chirurgia Vascolare.

·        Ha prestato servizio come Assistente a tempo pieno, con avviso pubblico, dall’01/08/89 al 31/03/90 presso la Divisione di Chirurgia Vascolare della U.S.L. n° 53 della Regione Campania nel P.O. “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, diretta dal prof. Pasquale Valitutti.

·        Ha prestato servizio come Assistente a tempo pieno, con avviso pubblico, dal 04/05/90 al 03/01/91 presso la Divisione di Chirurgia Vascolare della U.S.L. n° 53 della Regione Campania nel P.O. “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, diretta dal prof. Pasquale Valitutti.

·        Ha prestato servizio come Assistente a tempo pieno, dopo aver superato un concorso pubblico, dal 12/02/91 al 31/12/94 presso la Chirurgia Vascolare dell’Ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, diretta dal prof. Pasquale Valitutti ; dall’01/01/95 è stato inquadrato nel 1° livello dirigenziale fascia “A” ed vi è rimasto in servizio fino al 31/10/2002.

·        Ha prestato servizio come Aiuto a tempo pieno dal 1° al 30 giugno 1995 presso il Servizio di Chirurgia Vascolare della “Clinique Bizet” di Parigi (Francia), diretto dal prof. Jean Michel Cormier.

·        In questo Servizio di Chirurgia Vascolare di 50 posti letto si è specializzato nella chirurgia del by-pass carotido-carotideo, del by-pass aorto-bifemorale, dei by-passes femoro-poplitei e tibiali ed ha appreso la tecnica della chirurgia endovascolare.

·        Durante il periodo di servizio prestato all’estero (1° novembre 1986 - 29 febbraio 1988 e 1° - 30 giugno 1995) ha effettuato 382 interventi di Chirurgia Vascolare, sia in elezione che in urgenza, ed ha partecipato a 3147 interventi di Chirurgia Vascolare arteriosa.

·        Durante il periodo di servizio prestato presso l’Azienda Ospedaliera “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, Azienda di rilievo nazionale e di alta specialità, ha effettuato 1522 interventi di Chirurgia Vascolare, sia in elezione che in urgenza ed ha partecipato a 4120 interventi di Chirurgia Vascolare, di cui il 98% di alta e media chirurgia.

·        Dal 1°novembre 2002, a seguito di concorso pubblico per titoli ed esami, è stato nominato Direttore della Struttura Complessa di Chirurgia Vascolare presso l’Azienda Ospedaliera “ G. Rummo “ di Benevento dove è rimasto in servizio fino al 31 agosto 2018.

·        Durante il periodo di servizio prestato presso l’Azienda Ospedaliera “ G. Rummo “ di Benevento, Azienda di rilievo nazionale e di alta specialità, ha effettuato circa 10000 interventi di Chirurgia Vascolare, di cui l’85% di alta e media chirurgia.

·   Dal 1 settembre 2018 è consultant di chirurgia vascolare presso:

Casa di Cura Montevergine - Mercogliano (AV)

Casa di Cura Maria Rosaria - Pompei (NA)

Casa di Cura San Francesco - Telese Terme (BN).

·        Ha partecipato a numerosi Congressi e Simposi Nazionali ed Internazionali nella veste di relatore di numerosi lavori scientifici.

·        Ha pubblicato n° 75 lavori scientifici su riviste nazionali ed internazionali.

·        E’ stato docente al Corso di Laurea in Infermieristica presso la II° Università di Napoli dall’anno accademico 2002-03 all’anno accademico 2007-08.

·        E’ stato docente alla Scuola di Specializzazione di Chirurgia Vascolare presso l’Università “Federico II” di Napoli dall’anno accademico 2006-07 all'anno accademico 2008-09.

·        E’ stato docente presso la Facoltà di Scienze Motorie e Fisioterapia dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma dall’anno accademico 2007-08 all’anno accademico 2008-09.

·        Ha avuto un contratto di ricerca presso l’Istituto NEUROMED di Pozzilli (IS) dal 2006 al 2013.

Nella sua carriera si è dedicato particolarmente alle seguenti metodiche di Chirurgia Vascolare :

- Endoarteriectomia carotidea in anestesia generale a clampaggio controllato (AN.   GE. CLA. CO. );

- Chirurgia ed angioplastica delle arterie iliache, femorali, succlavie e delle restenosi carotidee;

- Impianti di sistemi Endoprotesici per il trattamento di aneurismi dell’aorta toracica, addominale, delle arterie iliache, femorali e poplitee;

- Chirurgia classica dell’aorta toracica e addominale;

- Trattamento e cura del piede diabetico vascolare.

Negli anni 2006 e 2007 ha organizzato presso la propria Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare della Azienda Ospedaliera “G. Rummo” di Benevento dei WorkShops sulla Chirurgia Carotidea in anestesia generale a clampaggio controllato (AN. GE. CLA. CO.).

Hanno partecipato numerose Unità Operative di Chirurgia Vascolare Nazionali ed Europee con i propri Direttori Chirurghi ed Anestesisti cosi come di seguito elencate:

·        prof. Nicola Mangialardi della Azienda Ospedaliera “San Filippo Neri” di Roma.

·        prof. Domenico Palombo della Azienda Ospedaliera “San Martino “ di Genova.

·        prof. Francesco Malarico della Azienda Ospedaliera “ Sant’ Elia “ di Caltanissetta.

·        prof. Michele Giubbolini della Azienda Ospedaliera Universitaria di Siena.

·        prof. Mauro Gargiulo della Azienda Ospedaliera “Sant’Orsola Malpighi” di Bologna.

·        Prof. Basilio Crescenzi della Azienda Ospedaliera “Monaldi” di Napoli.

·        Prof. Vincenzo Monaca della Azienda Ospedaliera “Vittorio Emanuele Ferrarotto San Bambino “ di Catania.

·        Prof. Luciano Pedrini della Azienda Ospedaliera “Maggiore” di Bologna.

·        Prof. Francesco Spinelli della Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino” di Messina.

·        Prof.Giancarlo Bracale Della Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli .

·        Prof. Massimo Giovannoni della Azienda Ospedaliera “Sant’Agostino” di Modena.

·        Prof.Carlo Ruotolo della Azienda Ospedaliera “Cardarelli “ di Napoli .

·        Prof. Michelangelo Farina della Azienda Ospedaliera di Caserta.

·        Prof. Francesco Spigonardo della Azienda Ospedaliera Universitaria “G. D’Annunzio” Ospedale Clinicizzato “SS Annunziata “ di Chieti.

·        Prof. Roberto Chiesa Della Azienda Ospedaliera” San Raffaele- Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor” di Milano.

·        Pof. Carlo Pratesi della Azienda Ospedaliera Universitaria di Firenze.

·        Prof. Giuseppe Bianchi della Azienda Ospedaliera “ San Giovanni Addolorata “ di Roma.

·        Prof. Edouard Kieffer della Azienda Ospedaliera- Universitaria “ Pitié - Salpetrière” di Parigi.

·        Prof. Gianfranco Pane della Azienda Ospedaliera “Pellegrini” di Napoli.

·        Prof. Giorgio Rabitti della Azienda ospedaliera “ San Camillo” di Roma.

E’ membro del Collegio Francese di Chirurgia Vascolare dal 1988.

E’ membro del Collegio Francese di Patologia Vascolare dal 1989.

E’ membro della Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare dal 1998.

E’ membro del Collegio Italiano dei primari di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare dal 2002.

Ha collaborato con l’Istituto Neurologico Mediterraneo ( IRCCS NEUROMED) di Pozzilli per la realizzazione di tre lavori scientifici, di interesse internazionale, primi nel mondo, incentrati sullo studio dei potenziali evocati sensoriali e motori durante l’intervento di endoarteriectomia carotidea e più precisamente:

1.     L’INIBITORE SELETTICO DI PI3KGAMMA RIDUCE I LIVELLI DI PRESSIONE ARTERIOSA ED INDUCE VASODILATAZIONE . E.Franco, C. Secchione, D. Carnevale, G.Lembo. Azienda Ospedaliera “ G.Rummo” di Benevento, IRCCS Neuromed di Pozzilli, Università La Sapienza di Roma.

2.     A RANDOMIZED CLINICAL TRIAL TO EVALUATE THE EFFECTS OF HIGH DOSE STATIN AND NIACIN THERAPY ON EXICED PLAQUE BIOMARKERS IN PATIENTS UNDERGOING CAROTID ENDOARTERECTOMY (CEA). 

3.     MONITORAGGIO IN CHIRURGIA CAROTIDEA CON MEP E SEP.